L'altro utente quando accede a Windows 10: Come risolverlo

Condividere su Facebook
Condividere su twitter
Condividere su linkato
Condividere su telegramma
Condividere su WhatsApp

Contenuti

L'altro utente quando accede a Windows 10: Come risolverlo

Alcuni utenti lo trovano “Altro utente” (u Un altro utente) appare nella schermata di benvenuto e chiede loro di inserire nome utente e password, ma l'accesso non viene generato quando si accede a Windows 10. La maggior parte delle volte, il problema si verifica dopo il ripristino di Windows 10 allo stato originale o dopo aver acceso un nuovo laptop o PC per la prima volta.

Questo tutorial spiega come risolvere la situazione e perché un altro utente potrebbe apparire nella schermata di accesso di Windows 10.

Perché l'altro utente viene visualizzato nella schermata di accesso e cosa fare in questa situazione??

El sitio oficial de Microsoft en esta página informa la próxima información sobre el problema: La aparición de Otro usuario en la pantalla de inicio de sesión puede deberse a que el procedimiento del sistema dwm.exe no se inició o se ejecutó antes de que el sistema ingresara enWinlogon”. (inicio de sesión) stato.

El siguiente método se sugiere como solución en el portal web oficial:

  1. En la pantalla de bloqueo, mantenga presionada la tecla Shift.
  2. Mientras mantiene presionada la tecla, toque el botón de encendido en la esquina inferior derecha y seleccione Reiniciar.

El método es un poco extraño, puesto que los siguientes pasos no aparecen en el portal web oficial y, después de tales acciones, ingresa al entorno de recuperación de Windows 10. Nonostante questo, Puoi provarlo, l'unica cosa è che dopo i due passaggi citati, segui il terzo: clicca su “Continua”. Esci e usa Windows 10 ″, forse la prossima corsa risolverà il problema.

Un'ulteriore azione suggerita da Microsoft è spegnere il computer o il laptop tenendo premuto a lungo il pulsante di accensione (indicare 30 secondi) e riaccendilo. Questa opzione potrebbe avere senso provarla.

Aggiungerò altre possibili azioni da parte mia:

  1. Prova a inserire solo il nome utente e la password corretti (esattamente la password, non il codice PIN). Nota: Se hai un account Microsoft, devi inserire il rispettivo indirizzo email come login. Se il login fallisce, presta attenzione al messaggio di errore che ricevi, potrebbe aiutarti a capire qual è il problema.
  2. Se il problema è apparso dopo qualcosa di diverso da un ripristino delle impostazioni di fabbrica, una volta nell'ambiente di ripristino come descritto in precedenza, prova a utilizzare i punti di ripristino del sistema (Risoluzione dei problemi – Opzioni avanzate – Ripristino del sistema).
  3. Qualche volta, entrare in modalità provvisoria funziona, dopodiché il problema è risolto. Per entrare in modalità provvisoria: mantenga presionada la tecla Shift, premi Riavvia, vai a Risoluzione dei problemi – Opzioni avanzate – Opzioni di avvio e premi Riavvia. Successivamente, premere 5 o F5 (abilitare la modalità provvisoria con i driver di rete caricati). Per saperne di più: Modalità provvisoria di Windows 10.
  4. Puoi provare ad accedere all'ambiente di ripristino, Risoluzione dei problemi – Opzioni avanzate – Simbolo del sistema (se chiede la password per l'utente “Amministratore”, non inserire nulla, basta premere invio), creare un nuovo utente al prompt dei comandi. sistema e concedergli i diritti di amministratore (Come creare un utente Windows 10, inoltre al prompt dei comandi), e dopo il riavvio, prova a selezionare (se è fattibile) questo utente nella schermata di accesso e accedi con lui. Se non è disponibile alcuna opzione di selezione dell'utente, il login in modalità provvisoria può apparire come al punto precedente.

Nel caso in cui il login inserendo username e password corretti vada a buon fine, ma vedi “Altro utente” di nuovo ogni volta che inizia, quando accedo, eseguire l'editor del registro (Vincita + R – regedit), vai a

HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionPoliciesSystem

Se questa sezione contiene il parametro Non visualizzare il nome utente e il suo valore è 1, fare doppio clic su di esso e assegnare un valore di 0. Nello stesso modo, per il parametro non visualizzare l'ultimo nome utente. Successivamente chiudi l'editor del registro e riavvia il computer.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non ti invieremo posta SPAM. Lo odiamo quanto te.