Il tuo account è disabilitato quando accedo a Windows 10, come posso risolverlo?

Condividere su Facebook
Condividere su twitter
Condividere su linkato
Condividere su telegramma
Condividere su WhatsApp

Contenuti

Alcuni utenti Windows 10 puoi trovare il messaggio “Il tuo account è disabilitato. Contatta il tuo amministratore di sistema”, questo accade più spesso quando accedi al tuo account "Amministratore"., ma sono possibili anche altre varianti. Generalmente, questo messaggio si verifica dopo le manipolazioni associate alla cancellazione o alla disattivazione degli account utente.

Questo tutorial spiega come risolvere il problema “Il tuo account è disabilitato” per gli account Windows 10 sul tuo computer o laptop (nel caso in cui lavori su un dominio in una rete organizzativa, dovresti davvero contattare il tuo amministratore di sistema).

Soluzione semplice se hai altri account con privilegi di amministratore sul tuo computer

Il metodo di soluzione più semplice è fattibile se hai la possibilità di accedere come un altro utente con diritti di amministratore in Windows 10 (se non esiste tale opzione, puoi passare direttamente al metodo successivo). Per questo caso, i passaggi saranno i seguenti:

  1. Accedi con un altro account amministratore (regolarmente, la selezione dell'account è abilitata nell'angolo in basso a sinistra della schermata di accesso).
  2. Esegui la riga di comando come amministratore. Per fare questo, puoi usare la ricerca sulla barra delle applicazioni di Windows 10: scriba “Simbolo del sistema” e seleziona “Esegui come amministratore” nel menu a destra, oppure fare clic con il tasto destro del mouse sul risultato trovato e selezionare l'elemento desiderato.
  3. Sulla riga di comando, inserisci il comando utente di rete e premi Invio. Viene visualizzato un elenco di nomi utente. È necessario il nome utente per il quale viene visualizzato il messaggio "Il tuo account è disattivato".. Contatta il tuo amministratore di sistema”, che useremo nel comando seguente.
  4. net username_username / attivo: sì

Se il comando al passaggio 4 ha successo, puoi chiudere la riga di comando, quindi esci dal tuo account corrente e accedi con quello precedentemente disattivato.

Sfortunatamente, la maggior parte degli utenti di computer domestici Windows 10 non disponi di account aggiuntivi da cui eseguire le azioni di cui sopra e, in alcuni casi, il problema stesso può verificarsi dopo la disattivazione o l'eliminazione di un singolo account utente. Il metodo seguente può aiutare in questa situazione.

Come correggere il messaggio “Il tuo account è disabilitato” in modalità provvisoria di Windows 10

In Windows 10, anche se non ci sono altri account utente e l'account di sistema “Amministratore” integrato è disabilitato, entrando in modalità provvisoria, viene utilizzato l'account di sistema specificato che possiamo utilizzare:

  1. Nella schermata di accesso, fare clic sul pulsante di accensione in basso a destra e, tenendo premuto il tasto Maiusc, clicca su “Ricomincia”.
  2. Si apre Ambiente ripristino Windows. Vai a Risoluzione dei problemi – Opzioni avanzate – Opzioni di avvio e fare clic “Ricomincia”.
  3. nella schermata successiva, premere il tasto 4 o F4 per avviare in modalità provvisoria.
  4. Se il problema in questione è stato causato dalla disabilitazione di tutti gli account, vedrai l'unico account quando entrerai in modalità provvisoria: "Amministratore" (l'account di sistema integrato, disabilitato per impostazione predefinita, ma funziona nella situazione descritta). Non dovrai inserire una password per accedere.
  5. una volta nel conto, pressione Win + R e digita cmd per eseguire la riga di comando come amministratore.
  6. Sulla riga di comando, inserisci il comando utente di rete, premi Invio e vedrai un elenco di utenti.
  7. Se l'utente che lo ha segnalato “Il tuo account è disabilitato” è presente nell'elenco, inserisci il comando
    nome utente net utente /attivo:sì

    e quindi premere Invio.

  8. Se non esiste un tale utente, puoi creare un utente sulla riga di comando e dare loro i diritti di amministratore, di più su questo: Come creare un utente Windows 10.

Successivamente, basta chiudere la riga di comando e riavviare il computer in modalità normale per avviare la sessione, il messaggio sull'account disabilitato non dovrebbe apparire.

Metodi aggiuntivi per risolvere il problema.

Se le alternative di cui sopra non hanno risolto il problema “Il tuo account è disabilitato”, sono possibili le seguenti soluzioni.

Utilizzo dei punti di ripristino

Se sono disponibili punti di ripristino del sistema, a volte può contribuire a problemi di accesso all'account. Puoi provare i seguenti metodi per utilizzare i punti di ripristino:

  1. Nella schermata di accesso, fare clic sul pulsante di accensione in basso a destra e, tenendo premuto il tasto Maiusc, clicca su “Ricomincia”.
  2. Nell'ambiente di recupero, vai a “Risoluzione dei problemi” – “Opzioni avanzate” – “Ripristino del sistema”. Se viene richiesto di selezionare un utente nel passaggio successivo ed è solo abilitato “Amministratore”, selezionalo e non inserire una password, basta fare clic “Continua”. Se sono presenti punti di ripristino, usali.
  3. Se i passaggi precedenti non consentono di procedere con l'avvio del ripristino del sistema (come esempio, la password è ancora richiesta, ma è sconosciuto), puoi usare un disco di avvio di Windows 10 o un'unità flash avviabile (dovrà essere creato da qualche parte su un altro computer) – avvia da esso.
  4. Dopo l'avvio dall'unità flash e la scelta della lingua nella seconda schermata, fare clic su "Ripristino configurazione di sistema" e quindi procedere esattamente allo stesso modo per ripristinare dai punti di ripristino (non è necessario inserire nome utente e password).

Se anche questo metodo non risolve il problema, o non ci sono punti di ripristino, c'è un altro modo per abilitare l'account amministratore disabilitato utilizzando un pendrive Windows avviabile 10 (Avvertimento: teoricamente, i passaggi descritti potrebbero avere conseguenze indesiderabili):

  1. Avvia il tuo computer o laptop da un'unità flash Windows avviabile 10 e premere Maiusc + F10 (o Maiusc + Fn + F10 su alcuni laptop) nell'installatore. Questo aprirà una riga di comando. In, Un altro metodo per correggere il riavvio del computer o del laptop allo spegnimento consiste nel modificare una delle impostazioni del registro di Windows.
  2. Un altro metodo per correggere il riavvio del computer o del laptop allo spegnimento consiste nel modificare una delle impostazioni del registro di Windows, evidenziare HKEY_LOCAL_MACHINEe poi seleziona “File” – “boccola di carico” sul menu.
  3. Scarica il file C: {WindowsNsistema32NconfigureSAM dal tuo sistema e dai un nome al cespuglio caricato (diversi da quelli già presenti nel registro, ad esempio offline, che è quello che userò d'ora in poi).
  4. navigare verso
    HKEY_LOCAL_MACHINEofflineSAMDomainsAccountUtenti 00001F4
  5. Sul lato destro dell'editor del registro, fare doppio clic sul parametro denominato F.
  6. Nella finestra che si apre, Sulla linea 38, rimuovere il primo valore 11 e sostituirlo con 10 (doppio click 11 sulla riga specificata; una volta premere Canc o Backspace, accedere 10), fare clic su OK.
  7. Evidenzia l'hive del registro con il nome specificato (offline nel mio caso), quindi seleziona File – Scarica bush nel menu e conferma il download.

Dopo questi passaggi, dovrai riavviare il computer: il conto di “Amministratore” il builtin dovrebbe ora essere abilitato, e dovresti essere in grado di accedere con esso per funzionare o, anche meglio, per creare un normale account Windows 10 Invece. del conto del sistema integrato esistente.

Video-tutorial.

Auspicabilmente, uno dei metodi suggeriti ha funzionato per te e ti ha permesso di accedere. Caso opposto, descrivere in dettaglio la causa del problema, cosa è stato tentato e cosa è successo: cercheremo di capire cosa fare con “Il tuo account è stato disattivato dall'amministratore”.

Messaggi recenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non ti invieremo posta SPAM. Lo odiamo quanto te.